Grafica Siti e Marketing Sociale

Perché è utile essere su Internet

Internet ha iniziato a muovere i primi passi alla fine degli anni ’50, per poi evolversi nella forma che conosciamo noi, il World Wide Web, da un’idea del 1989 di Tim Berners-Lee presso il CERN di Ginevra. Il 30 Aprile 1993 il CERN annunciò la nascita del World Wide Web. Da quel momento lo sviluppo del www fu inarrestabile.

Ora siamo nel secondo millennio, sono passati decenni, eppure moltissime organizzazioni, imprese, professionisti ancora oggi sono pressoché introvabili su Internet, in un momento storico dove anche gli elenchi telefonici oramai non si distribuiscono più da anni.

Scelta di vita o … semplice noncuranza?

Poco importano le opinioni personali, servono i dati statistici: in Italia, nel 2016, su circa 60 milioni di abitanti, 40 milioni hanno usato Internet (fonte https://wearesocial.com/it/blog/2017/01/digital-in-2017-in-italia-e-nel-mondo), e 28 milioni sono stati utilizzatori attivi dei social media.

Vi proponiamo alcuni spunti riflessivi:

Secondo voi, in base a questi dati, se uno di quei 40 milioni di Italiani che usano Internet deve cercare qualcosa o qualcuno, dove mai potrebbe andare a cercarlo? In libreria, dal tabaccaio o … chiederà al vicino di casa?

E se stesse cercando proprio VOI, in che modo esattamente vi troverebbe? E se trovasse qualche vaga traccia, sarebbe sufficiente a reggere il confronto con l’immagine sul web dei vostri più agguerriti concorrenti?

Ora vi abbiamo portato alla riflessione. Il passo successivo spetta solo a voi!